Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Niente fiori per gli scrittori (Gianluca Morozzi)

  • Scritto da Anita Magnani

niente fiori per gli scrittoriGianluca Morozzi è uno dei pochi scrittori italiani contemporanei fieramente pop, capace di mescolare e accostare tra loro generi e mondi culturali differenti e distanti come il thriller e la commedia, il fumetto e il cinema, il noir e il rock, passando per Bruce Springsteen e Willy il Coyote. E...

Leggi tutto: Niente fiori per gli...

Due in Uno (Sayed Kashua)

  • Scritto da Giulia Zanfi

Scrittori israeliani alla riscossa! È proprio il caso di dirlo. Dopo David Grossman, ecco che si affaccia sulla scena letteraria internazionale una vera e propria schiera di nuovi autori, più o meno conosciuti, tutti provenienti dallo Stato d’Israele. Non solo guerra, non solo morte, ma anche usi e...

Leggi tutto: Due in Uno (Sayed Kashua)

We are family (Fabio Bartolomei)

  • Scritto da Giulia Zanfi

Davvero delizioso questo romanzo. Perfetto per chi ha voglia di leggere qualcosa di leggero, ma non di insignificante, per chi è nostalgico di natura, ma crede ancora nel presente e per chi non ha mai smesso di sognare nemmeno di fronte alla più tormentata e complicata realtà.

Al Santamaria è...

Leggi tutto: We are family (Fabio...

Stupore e tremori (Amélie Nothomb)

  • Scritto da Giulia Zanfi

Che piaccia o meno, nel bene o nel male, la Nothomb riesce sempre a far parlare di sé.
Le sue storie, al limite dell’assurdo, non fanno che raccontare la sua vita e le sue esperienze personali e alla fine, la scrittrice belga, diventa quasi la caricatura di se stessa. Ma alla Nothomb le si concede...

Leggi tutto: Stupore e tremori (Amélie...

Yellow Birds: Kevin Powers

  • Scritto da Giulia Zanfi

“Un uccellino giallo / con il becco tutto giallo / se ne stava posato / sul mio davanzale. / L’ho fatto avvicinare / con un pezzo di pane / e poi gli ho sfondato / quella testa di cazzo”. Beh, non c’è che dire, davvero molto simpatica come filastrocca militare da cantare durante le marce. Già...

Leggi tutto: Yellow Birds: Kevin Powers

Cosmopolis (Don DeLillo)

  • Scritto da Anita Magnani

cosmopolis

Don DeLillo vede cose che noi umani non possiamo nemmeno immaginare. Visionario, profetico, metafisico: Cosmopolis è un viaggio interminabile lungo i condotti spettrali di un post-capitalismo distruttivo. Un'Odissea in piena regola, della durata di un giorno, che sviscera le crepe di un modello...

Leggi tutto: Cosmopolis (Don DeLillo)