Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Angelo Badalamenti

  • Scritto da Orazio Martino

angelo badalamenti

angelo badalamenti - angelo badalamenti
Quella di Angelo Badalamenti è una delle figure chiave dell'universo cinematografico contemporaneo. Classe 1937, newyorchese di origini italiane, esordisce in età bukowskiana scrivendo le musiche di "Velluto Blu", pellicola e poesia del genio visionario (e amico) David Lynch.

Da quel giorno è tutta un'escalation di successi: "I Segreti di Twin Peaks", "Cuore Selvaggio", "La Città Perduta", "Una Storia Vera". Badalamenti scrive, dirige, produce i dischi di Marianne Faithfull e Siouxsie. Nel 2001, la sua sagoma diviene protagonista di un ipnotico cameo nella pellicola "Mulholland Drive", capolavoro - l'ennesimo - da ascrivere alla storia.

Ecco una carrellata di colonne sonore che hanno fatto la storia e la fortuna di uno dei compositori più geniali degli ultimi 30 anni. Classica, jazz, swing, filtrate da una componente noir e fumosa, sexy e grottesca, l'innovativa formula nell'intendere il connubio musica/immagini.

 

- Velluto Blu (1986) / 8

- Cuore Selvaggio (1990) / 7,5

- I Segreti di Twin Peaks (1990- 1991) / 9

- La Città Perduta (1995) / 7

- Strade Perdute (1997) / 7,5

- Una Storia Vera (1999) / 7

- Holy Smoke – Fuoco Sacro (2000) / 7

- Mulholland Drive (2001) / 8,5

- Secretary (2002) / 7

- Una Lunga Domenica di Passioni (2004) / 7,5

- Evilenko (2004) / 7