Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Playlist Islandese

Quando si ha a che fare con la musica islandese, la sensazione è quella sorvolare da un aereo silenzioso quest'affascinante isola situata nei mari del Nord, captandone il battito della natura e la miriade di suggestioni.

Chissà se hanno pensato la stessa cosa artisti del calibro di Björk, Sigur Rós, Mum e Olafur Arnalds, solo per citare i più importanti.

Lunghe distese selvagge che si trasformano in suite strumentali di 13-14 minuti, voci suadenti che richiamano il suono della natura, cavalcate imponenti che rievocano la sontuosità dei ghiacciai. In Islanda musica e natura vivono in perfetta simbiosi. Il risultato, il più delle volte, è magia allo stato brado.

L'Islanda contribuisce all'eplosione del post rock e dà il proprio contributo alla scena modern classical, abbraccia il folk e si tinge di dream pop. A voi una playlist con gli artisti che hanno saputo tradurre in musica le suggestioni della terra dei geyser.

Ascoltatela, e viaggiate insieme a noi!

Tracklist:

1. Sigur Rós: "Sæglópur"

2. Emiliana Torrini: "Sunny Road"

3. The Sugarcubes: "Birthday"

4. Gus Gus: "Anthem"

5. Hilmar Örn Hilmarsson: "Colours"

6. Ólafur Arnalds: "Fyrsta"

7. Mum: "Green green glass of tunnel"

8. Lay Low: "I Forget It's Here"

9. Seabear: "Lion Face Boy"

10. Björk: "Joga"

11. Stafraenn Hakon: "Val Kilmer"

12. Johann Johannsson: "Fordlandia"

13. Amiina: "Rugla"

14. Jònsi: "Tornado"

15. Of Monters and man: "Dirty Paws"

Articoli correlati:

- Playlist canadese

- I migliori video di Björk