Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Loading

Omaggio a Aubrey Plaza

  • Scritto da Marco

Dire che i tempi sono cambiati è decisamente un eufemismo. Se una volta la bomba sexy per eccellenza era la top model soprammobile di turno, oggi come oggi l'immaginario sessuale di noi maschietti è dominato da una tipologia di specie femminile ben più letale e insidiosa. In tempi di hipsterie collettive, è la ragazza della porta accanto ad ispirare i nostri sogni erotici più reconditi.

Classe 1984, Aubrey Plaza appartiene di diritto a quella categoria, ma riesce nell'intento di rivoltarne gli stereotipi e le consuetudini. Non una semplice versione incattivita di Ellen Page, ma una vera e propria bomba di intelligenza, fascino, e soprattutto ironia. Immaginate la più tipica delle emarginate di qualsiasi High School americana, aggiungete una bellezza letale, infine condite con un pizzico di follia e una vagonata di manie e piccole pulsioni capaci di far vacillare anche il più inscalfibile dei Nerd.

Nata artisticamente in quel calderone di comicità sul web che prende il nome di CollegeHumor, è entrata nell'animo di tutti noi sfigatoni dal cuore fragile interpretando l'imperturbabile (e leggermente psicopatica) stagista April Ludgate nella serie tv “Parks and Recreation”, per poi deflagrare come un ordigno nell'universo della commedia indipendente a stelle e strisce.

Altro che Zooey Deschanel! 

Nei panni di Daria, si proprio lei!

April Ludgate in “Parks and Recreation”

Un' intervista al “Late Show with David Letterman”